Author

David Lucidi

"Bartolomeo di Giovanni d’Astore dei Sinibaldi, meglio conosciuto come Baccio da Montelupo, attendeva ormai da anni la definitiva e opportuna collocazione tra i maestri del Rinascimento a cui va riconosciuto un ruolo decisivo nei tre momenti chiave della storia artistica fiorentina a cavallo tra Quattro e Cinquecento."

David Lucidi, nato a Foligno nel 1982, ha conseguito la Laurea Specialistica in Storia dell’Arte presso l’Università degli Studi di Perugia sotto la guida di Giancarlo Gentilini. Ha proseguito il percorso di studi conseguendo il Diploma di Specializzazione presso l’Università degli Studi di Bologna e il Dottorato di Ricerca presso l’Università degli Studi di Genova. Nel 2013-2014 è stato borsista presso la Fondazione di Studi di Storia dell’Arte Roberto Longhi di Firenze. Le sue ricerche, incentrate sulla scultura rinascimentale di area fiorentina ed emiliana e sui rapporti tra Italia e Spagna agli albori del Quattrocento, sono confluite in articoli scientifici, saggi, schede di catalogo e volumi monografici. Ha partecipato a convegni di studi nazionali e internazionali, e, negli ultimi anni, a campagne di schedatura promosse dal Ministero della Cultura. Nel 2019 ha curato l’esposizione “Universo Bardini” allestita a Firenze in Palazzo Corsini in occasione della Biennale Internazionale dell’Antiquariato e nel 2020 la mostra “Raffaello e la Madonna di Foligno” presso il Museo di Palazzo Trinci a Foligno. Dal 2020 è docente di Storia dell’Arte presso il Miur. 

Author's books

Baccio da Montelupo

171.00
a cura di David Lucidi

Baccio da Montelupo, uno dei protagonisti del Rinascimento fiorentino al fianco dell’amico Michelangelo, viene finalmente celebrato in un lavoro monografico.

 

error: Il contenuto è protetto. Non sei autorizzato ad utilizzarlo!!